Rischi di aver rotto la catena di trasmissione della sua moto

La trasmissione secondaria è un elemento di una moto che deve essere osservato da vicino. La longevità del tuo kit catena dipende dalla corretta manutenzione del collegamento tra il motore e la ruota posteriore della tua macchina (pignone, catena e pignone). I seguenti consigli vi aiuteranno a risparmiare e a sfruttare al meglio il vostro tempo e denaro.

Come scegliere il kit catena moto?

Un kit catena moto è composto da 3 prodotti: un pignone di uscita del cambio, una corona dentata e una catena. Ogni moto, a causa della sua potenza e del suo utilizzo, è stata equipaggiata con un tipo di catena appropriato, che assicura un buon funzionamento e sicuro. Sul nostro sito, offriamo diverse qualità di catena per ogni modello di moto. Puoi optare per un kit catena di qualità superiore per diverse ragioni: a seconda della tua guida o dell’uso della tua moto. La guida sportiva o l’uso in condizioni speciali mettono la catena di trasmissione in condizioni più intense e diverse.  Con o senza O-ring? Lo scopo degli O-ring è di migliorare la tenuta e la lubrificazione interna della catena di trasmissione, di aumentare la fluidità del funzionamento e di permettere una migliore longevità del vostro kit catena moto.

Manutenzione del kit di catene

Una catena deve essere sempre lubrificata e ben tesa. Il chilometraggio e le condizioni atmosferiche richiedono un’ispezione e una manutenzione regolari, altrimenti il kit catena potrebbe dover essere sostituito prematuramente. Anche se queste operazioni non sono molto complicate, meritano comunque tutta la vostra attenzione per evitare di cadere nella trappola del “falso giro” che molto spesso colpisce le catene usate. È infatti frequente che l’usura di una catena non sia uniformemente distribuita. Di conseguenza, la catena non ha la stessa lunghezza ovunque.

Cos’è il falso giro?

Questo è ciò che è noto come runout. Se si gira la ruota posteriore con la moto su un cavalletto, si può vedere che la catena è correttamente tesa in alcuni punti e troppo allentata in altri. Se c’è una grande distanza tra questi due punti, il kit catena deve essere sostituito. Se è ancora ragionevole, dovrai considerare il punto in cui la catena è più tesa per evitare di tendere troppo la catena quando la regoli. Per controllare la corsa della catena, spingere la catena verso l’alto fino a quando va e poi tirarla verso il basso fino a quando va.